Come aiutare i bambini ad andare dal dentista - Sainati Pis

Come aiutare i bambini ad andare dal dentista senza paura

come aiutare i bambini ad andare dal dentista senza paura

Abituare i bambini ai controlli periodici dal dentista è necessario per promuovere la salute orale fin da piccoli. Certo, l’idea di recarsi a una visita medica non fa mai impazzire di gioia i grandi, figuriamoci i bambini! Tuttavia, monitorare lo stato dei denti e risolvere i problemi che man mano possono presentarsi è fondamentale per una crescita sana.

Spesso, però, tutte le migliori intenzioni si scontrano con la famosa “paura del dentista”, a volte diffusa tra i piccoli pazienti (ma non solo!). Gli strumenti “spaventosi”, i rumori, gli odori possono infatti intimidire e acuire il timore di provare dolore o disagio durante i trattamenti. Tuttavia, è bene sapere che la tecnologia ha fatto passi avanti e adesso molti trattamenti sono meno invasivi di un tempo. Nel nostro studio, per esempio, prendiamo le impronte per gli apparecchi ortodontici con uno scanner intraorale che evita del tutto il ricorso ai fastidiosi cucchiai portaimporta riempiti di pasta e applicati sulle arcate dentarie.

>> Vai alla nostra pagina dedicata all’ortodonzia

E quindi, come aiutare i tuoi bambini ad andare dal dentista senza paura? In questo articolo ti diamo qualche idea per gestire nel migliore dei modi i primi approcci con le visite e le cure dentistiche.

bambini senza paura del dentista

Bambini dal dentista senza paura!

1. Non aspettare che si verifichi un problema: agisci in anticipo!

Troppo spesso ci ricordiamo di andare dal dentista quando si verifica un problema. Sarebbe però buona norma fare visite periodiche proprio per prevenire eventuali disturbi o curarli prima che diventino un disagio vero e proprio. Lo stesso principio va applicato ai bambini.

Nel corso dell’infanzia tutti prima o poi hanno bisogno del dentista, ma per la prima visita odontoiatrica non aspettare che tuo figlio o tua figlia abbia una carie, un fastidio oppure denti permanenti che crescono storti. Un problema già in corso può indisporre il bambino e fargli affrontare la visita con una maggiore ansia di partenza.

Piuttosto, portalo con te all’occasione di una tua visita periodica (una di quelle senza problemi). In questo modo, avrà l’opportunità di vedere come si svolge una visita standard e cosa succede, senza provarla subito in prima persona. Poi, portalo alla sua prima visita quando ancora non ha problematiche o disagi così che faccia la sua esperienza senza ulteriori preoccupazioni. Questo sarà inoltre utile ad abituarlo all’idea di svolgere controlli periodici anche in assenza di problemi, proprio in un’ottica di prevenzione!

>> Vai alla nostra pagina dedicata alla pedodonzia

2. Metti da parte la TUA paura (se ce l’hai)

Dicevamo della paura del dentista nei bambini… ma anche gli adulti a volte hanno paura del dentista! Ovviamente un lieve stato di apprensione prima delle visite mediche è considerato del tutto normale. In alcuni casi, però, la cosiddetta odontofobia può essere talmente forte da portare le persone a evitare del tutto i controlli dentistici, anche in presenza di problemi. Questo ha serie ripercussioni sull’intero stato di salute e sui trattamenti stessi che, a un certo punto, diventano inevitabili. E, come si suol dire: più si aspetta, peggio è!

Se nella tua vita hai avuto esperienze difficili dal tuo dentista, se hai dovuto affrontare dei trattamenti fastidiosi, oppure se semplicemente sai di provare in generale ansia all’occasione delle visite odontoiatriche, be’… dimenticati di tutto questo! Certamente è molto difficile, ma i bambini sono delle spugne e fiutano l’ansia e la paura altrui, tanto più se a provarle sono la sua mamma o il suo papà.

L’ansia del genitore influenza inevitabilmente lo stato d’animo dei figli, per cui cerca di non lasciarti sfuggire racconti impressionanti e sforzati di tenere un approccio positivo a prescindere dalla tua esperienza. Ogni persona è a sé, e ogni esperienza è altamente soggettiva: l’obiettivo, qui, è fare in modo che il tuo bambino parta con il piede giusto!

bambini dal dentista

Il nostro omaggio per i piccoli pazienti!

3. Metti a tuo agio tuo figlio o tua figlia prima della visita

Quando arriva il momento fatidico della visita, per aiutare il tuo bambino ad affrontarla senza paura è necessario metterlo a suo agio. Sono tante le strategie da mettere in pratica a seconda dell’età. Per esempio, puoi raccontare che cosa accadrà durante la visita e rassicurarlo sui suoi dubbi (senza però raccontare bugie!). Se il bambino è piuttosto piccolo, puoi anche simulare una visita a casa prima di portarlo a quella vera.

Per i bambini più grandi, invece, può essere utile imparare qualche filastrocca da ripetere mentalmente durante la visita per “sviare il pensiero”: un po’ come contare le pecore prima di dormire! Infine, una buona risorsa è sempre la musica. Mentre andate alla visita oppure in sala d’attesa, non parlate della visita imminente. Piuttosto, fagli ascoltare qualcuna delle sue canzoni preferite: è provato che anche con pochi minuti di ascolto la musica ha un grande effetto benefico sull’umore.

4. Accogli le emozioni e crea dei rinforzi positivi

Se anche con tutti questi accorgimenti vedi che il timore rimane, abbi pazienza. Non dire al tuo bambino che è “sbagliato” provare paura, e non sgridarlo se piange o si intimorisce: le emozioni devono sempre essere accolte e validate. Eventualmente potete lavorare insieme sulla reazione personale a quelle emozioni, che tuo figlio o tua figlia imparerà così a gestire.

Verbalizzare l’esperienza, per esempio, è sempre utile. Dopo la visita, fatti raccontare dal bambino come è andata, se e quando ha avuto paura, quando invece è stato tranquillo. E poi, crea dei rinforzi positivi: comunque sia, ha affrontato una nuova prova! Occorre quindi concedergli un momento rinfrancante dopo la visita, per esempio un po’ di gioco al parco o un’altra attività che apprezza.

5. Promuovi sempre una buona igiene orale in famiglia

Sembra scontato dirlo, ma non è così! Abituare il bambino a lavare i denti fin da piccolo e fargli capire l’importanza della prevenzione concorre a stabilire un buon rapporto con la poltrona del dentista. Se i tuoi figli si abituano ad aver cura della propria bocca con costanza, saranno minori anche i problemi che incontreranno strada facendo.

Ma ricordati sempre: i bambini ci guardano, e imparano anche imitando i propri genitori. Assicurati in primis di curare al meglio la tua igiene orale, perché non puoi chiedere a un bambino di “comportarsi bene” quando magari tu, per primo o per prima, non lo stai facendo.🙂

Prenota una visita allo Studio Sainati

Il tuo bambino deve cominciare il percorso dal dentista? Siamo qui anche per questo: contattaci per fissare un appuntamento!

Condividi

Prenota una visita!

Chiamaci dal lunedì al mercoledì dalle 11 alle 20 e dal giovedì al venerdì dalle 9 alle 18.

    oppure scrivici

    Nome*
    Email*
    Oggetto*
    Messaggio*

    Autorizzo all'utilizzo dei miei dati per la risposta, come da informativa sulla Privacy Policy